DEDICATO AI “CLIENTI BELLI” (BELLE PERSONE) CHE ESISTONO! - Angelo Acquafresca
4634
post-template-default,single,single-post,postid-4634,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

DEDICATO AI “CLIENTI BELLI” (BELLE PERSONE) CHE ESISTONO!

Ogni giorno veniamo tartassati da brutte notizie, telegiornali, quotidiani, social. Troppo poche le news positive e quelle che ci sono passano in sordina. Si da alla gente il prodotto che vuole? Forse le cose brutte che accadono agli altri fanno sentire le persone meglio e fanno vedere loro i propri problemi come meno gravi … forse potrebbe essere una spiegazione plausibile? Il bello non fa notizia, non interessa. FORSE.
Noi vogliamo andare contro corrente, focalizzarci sul bello che, anche se a volte è timidamente nascosto, ESISTE.
Ci sono lavori come il nostro che ti fanno incontrare ogni giorno tante persone, le sfaccettature sono molte. Per chi vede solo bianco o nero senza sfumature e per chi è alle prime armi e non ha mai lavorato con il “pubblico” è difficile scontrarsi con comportamenti poco eleganti che ingenuamente si pensa possano riguardare in qualche modo solo la sfera dei rapporti umani in senso lato e non quella del “lavoro”.
Pensare a quello che non va porta solo altrettante situazioni che non funzionano e allora pensiamo al famoso bicchiere mezzo pieno!
Siamo un gruppo di agenti immobiliari e siamo convinti che le cose belle ne attirano altrettante. Se qualcosa va storto … c’è una ragione, passerà, cambia in fretta pagina, torna a pensare a quello che nel lavoro è andato bene e ti ha portato belle soddisfazioni, quelle personali al primissimo posto.
Il nostro apprezzamento e questo articolo lo dedichiamo ai “CLIENTI BELLI” che NON sono necessariamente quelli che comprano.

Sono i clienti che RISPETTANO IL TUO TEMPO, consapevoli del fatto che anche tu hai una famiglia, degli affetti, una vita al di fuori del tuo ruolo. Arrivano puntuali agli appuntamenti o se sono in difficoltà ti avvisano. A volte può capitare di cambiare idea e di esserci sbagliati: queste persone te lo dicono per tempo molto sinceramente.

Sono i clienti/acquirenti che RISPETTANO IL TUO LAVORO di mediatore e se hanno visitato un appartamento con te non cercano di contattare il venditore allo scopo di risparmiare. Sono i venditori che onestamente ti avvisano se sono stati contattati in privato dal potenziale acquirente che tu gli avevi presentato.

Sono i clienti che TI RICONOSCONO anche se non sei il titolare dell’agenzia: se il titolare si fida di te e sei li di fronte a loro è come se ci fosse lui.

Sono i clienti che NON HANNO PREGIUDIZI se l’agente che ha di fronte è una donna. Il gentiluomo da anche la precedenza, tiene aperta una porta. Non è necessario ma lo fa perché è educato e gentile.

Sono i CLIENTI SODDISFATTI che parlano bene di te con i loro amici e conoscenti, del tuo lavoro, del tuo impegno, e che inevitabilmente ti portano altro buon lavoro.

Sono i clienti che, anche se non hanno le idee chiare, TI DICONO “GRAZIE” perché ti fermi mezzora in più in appuntamento con loro per ascoltare i loro dubbi e le loro paure.

Il clienti che PARTONO IN ANTICIPO che devono ancora vendere la loro proprietà per poterne acquistare una nuova e che te lo dicono onestamente. Vorrebbero trovare una bella soluzione prima di vendere la loro casa. Che noi pensiamo sia sbagliato o no apprezziamo sempre la semplicità e l’interesse che hanno mostrato nei confronti di un immobile che stiamo gestendo.

I clienti COMPETENTI che anche se è ben informati sul mercato immobiliare o su un tema specifico come l’edilizia perché magari sono ingegneri non pensano di saperne più di te. Capita di incontrare dei clienti che per la professione che svolgono possono arricchire un agente di informazioni utili, ma lo fanno sempre con naturalezza. La materia è vasta e anche chi fa questo lavoro da anni affina le sue conoscenza ogni giorno.

I clienti REPERIBILI: anche se non sono interessati all’immobile, hanno sospeso la ricerca, preferiscono una proprietà proposta da un’altra agenzia, semplicemente te lo dicono, rispondono al telefono e a volte sono loro stessi a chiamarti.

I clienti che ACCETTANO QUELLO CHE GLI STAI PRESENTANDO. Che poi ti diano l’incarico o no questi clienti ascoltano la valutazione reale che gli stai presentando, possono essere delusi perché si erano fatti una propria idea ma te lo dicono cordialmente. Con questi clienti c’è sempre la possibilità di parlare, di spiegare come si è valutato, ti chiamano perché veramente vogliono capire la possibilità di realizzo.

I clienti che ASCOLTANO I TUOI SUGGERIMENTI su come presentare la proprietà ai potenziali acquirenti. Casa in ordine, pulita, ospitalità con chi mostra interesse per la loro casa.

I clienti che SI COMPLIMENTANO per come le proprietà che stanno visitando vengano presentate in modo ottimale e che in appuntamento con il venditore sono educati e riferiscono le loro obiezioni solo all’agente a visita terminata senza creare imbarazzo nel venditore.

Queste sono le persone che tutti noi vorremmo incontrare ogni giorno, CI SONO! Concentrarci su queste ci aiuta a portarne altre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA